Servizi

Ho conosciuto Confluence e JIRA nel 2010. Da allora ho costantemente migliorato la mia preparazione su questi prodotti, al fine di utilizzarli per migliorare la produttività e la fruibilità delle informazioni. Con la capacità che contraddistingue un buon artigiano, combino l'uso di più addons, di funzionalità standard e di buon senso, per realizzare soluzioni anche molto complesse.

Con il tempo ne ho affinato la conoscenza e l'utilizzo dei prodotti e dei vari componenti. Sono in grado di identificare il componente giusto per l'utilizzo giusto. Ogni giorno studio un nuovo componente per comprenderlo, assimilarlo e renderlo familiare. Ogni giorno costruisco la mia strumentazione e la testo quotidianamente.

Wanderer
Wanderer

Sviluppo, con passione ed in maniera continuativa dal 2003, Stored Procedures su database quali Oracle, SQL Server e MySQL. Grazie a persone eccezionali, ho imparato a lavorare su database di grandi dimensioni, insegnandolo a mia volta ad altri.

A differenza di tanti altri, mi piace lavorare con i database, sviluppare elaborazioni con procedure, eseguire estrazioni dati e tante altre operazioni.

La conoscenza è nulla se non si è in grado di trasmetterla. Per quanto una persona sia preparata e conosca l'argomento, non trasmettere queste conoscenze è un limite notevole. Per questo motivo mi sono sempre interessato all'insegnamento e a trasmettere la conoscenza.

La mia esperienza comprende anche la formazione tecnica, insegnando come poter svolgere al meglio il proprio lavoro, cercando di comprendere eventuali dubbi e aiutando a scoprire come applicare la conoscenza. Atlassian, PLSQL e MySQL, Programmazione Agile; sono solo alcuni degli argomenti che ho insegnato.

Wanderer
Wanderer

La mia esperienza, maturata nel corso di questi anni, mi ha portato ad avere una maggiore comprensione delle necessità degli utenti. Il mio obbiettivo è di comprendere tali necessità e di identificare il percorso migliore per coprirle, lavorando a stretto contatto con il cliente e ascoltandolo costantemente.

In questo modo sono riuscito ad aiutarli a migliorare la loro produttività.

Ovviamente non si tratta di un percorso definito e sicuro, ma ogni cliente rappresenta sempre una sfida che deve essere affrontata con impegno e con determinazione, al fine di raggiungere sempre l'obbiettivo.

Durante la mia esperienza sono arrivato a confrontarmi tutti i giorni anche con i sistemi Linux, arrivandfo a scegliere la distribuzione UBUNTU della Canonical, sia server che Desktop, per il mio lavoro.

Lavorandoci tutti i giorni ho acquisito una discreta conoscenza, fino ad apprendere i primi rudimenti del linguaggio Bash e delle conoscenze base di un sistemista.

Oggi lavoro prevalentemente con dei computer dove ho installato la versione Desktop e con i quali riesco a impostare tutti i giorni il mio lavoro.

Utenti Assistiti

200

Anni di esercizio

5

Progetti in corso

15

Blog Post pubblicati

643

Info

Blog Artigiano Del Software

Ricerca continua di come questi prodotti possono aiutare sempre di più .

Blog e pubblicazioni

Dal 2013 ho creato un BLOG, dedicato prevalentemente ai prodotti della Atlassian. Il mio obiettivo è di estendere la conoscenza di tali prodotti nello scenario italiano. Purtroppo tutta la documentazione è solo in inglese e questo può pregiudicarne la diffusione. In altre occasioni, invece, è il cattivo uso dei prodotti che rende poca giustizia alle funzionalità offerte.
Ritengo che scrivere in italiano aiuti tutti coloro che pur volendo approfondire l'argomento, non riescono a penetrare la cortina serratissima della lingua inglese.

Fornisco anche indicazioni per migliorare l'uso di questi prodotti, utilizzando al meglio ciò che possono offrire, sia dal punto di vista delle funzionalità standard, che attraverso componenti già pronti all'uso. Molto spesso, in ambito IT, l'errore più comune è quello di creare la ruota quando esiste già da un pezzo.
Ritengo utile, a questo proposito, l'esempio del buon artigiano che, con arte, sa utilizzare ciò che si ha a disposizione. Ovviamente è necessario far si che la tecnologia esistente sia valido strumento di supporto per il nostro lavoro.