Adeguiamo JIRA alle nostre necessità

Un piccolo barbatrucco

In questo post riporto alcuni suggerimenti che sono presenti nel Blog di Deiser, che ritengo interessanti e molto utili  dal punto di vista pratico, e che trascrivo in Italiano, sperando di aiutare i miei lettori. L’articolo originario è il seguente, e lo troverete anche nella sezione Reference. 😉

 

Argomento?

L’argomento trattato riguarda come poter adeguare Jira in modo da renderlo  più semplice ed adeguare l’interfaccia al nostro volere 🙂 . Questo sopratutto quando iniziamo ad installare TANTI Apps (o anche Addons). L’effetto che abbiamo è quello di avere una pletora di menù che non fa altro che confonderci.

Come possiamo semplificarci la vita?

Il primo aiuto ci viene dall’Application Navigator, che ci permette di poter definire dei link veloci.

Utilizzando questo barbatrucco, che possiamo sfruttare anche per le versioni Cloud, possiamo semplificarci la vita e mettere a disposizione degli utenti una rapida via di accesso alle varie parti del nostro Jira :-).

 

Che altro possiamo sfruttare?

Possiamo anche sfruttare anche altre soluzioni: Abbiamo a disposizione una libreria per poter configurare l’interfaccia del nostro Jira. Si tratta di un modulo dell’addon Workload, che abbiamo già recensito in altri post.

Utilizzando questo modulo possiamo eseguire delle personalizzazioni (Sarà oggetto di un post separato).

Ma non solo :-P. Se andiamo ad usare ScriptRunner, possiamo ottenere risultati non indifferenti 😀

sfruttando quanto consigliano i ragazzi della Adaptavist, quello che possiamo vedere è riportato nella seguente immagine 

che, come possiamo vedere, ci semplifica la vita raggruppando tutte le voci degli addons in unico menù.

 

Conclusioni

Un ottimo suggerimento da Deiser, che torna parecchio utile 🙂 . Ne consiglio la lettura (lo segnalo fin da adesso che il Blog è in lingua spagnola) in quanto trattano argomenti interessanti :-D.

 

Reference

Riporto tutti i riferimenti agli articoli che hanno fornito l’ispirazione:

Likes(0)Dislikes(0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *