Agganciamo Google drive con Confluence – Test Addon

Integrazione con i prodotti Atlassian

In questo post testiamo questo addon per il mondo Cloud. In questo post andremo ad analizzare un addon per Confluence Cloud.

Installazione

Partiamo, come sempre, dalla fase di installazione, andando a ricercare il nostro addon dalla lista degli addon.

Prima cosa che notiamo è che questo addon è free (al momento in cui viene scritto questo post, l’addon risulta tale). L’installazione risulterà più semplice. Selezioniamo Install ….

… accettiamo i termini di licenza ….

… attivando la procedura di installazione ….

… fino alla comparsa del messaggio di conclusione della installazione.

 

Configurazione

Proseguiamo con la configurazione, che non abbiamo. 😀

 

Test

Testiamo il nostro addon.  In questa fase andiamo a scegliere una pagina del nostro Confluence Cloud: la pagina dei caffe Nespresso che mi piacciono 😛

NOTA BENE:

Tutte le immagini sono state depurate dai dati sensibili, dato che ho usato il mio account e il mio Confluence Cloud 😛

che come potete vedere ho appena aggiunto la nuova macro che l’addon installato mette a disposizione. Se selezioniamo la funzione di Edit andiamo a scegliere il file che vogliamo includere nella nostra pagina Confluence.

Quando selezioniamo il tasto Browse (quello con i tre puntini), quello che otteniamo è il seguente risultato:

ovvero la macro tenta di loggarsi all’account per dare le grant al server di poter accedere ai file del Google Drive.

 

Una volta selezionato l’account, ci viene richiesto di dare le autorizzazioni per l’accesso al Drive 😀

Una volta fornite le grant, siamo in grado di accedere al Drive, dove possiamo visualizzare il contenuto delle varie directory/file, come mostrato in figura:

Scegliamo un file e lo inseriamo nella pagina. Questo è il risultato:

 

 

Conclusioni

Molto molto interessante :-). Abbiamo la possibilità di poter inserire i nostri file anche se posizionati in contenitori …. remoti :D. Cercheremo di utilizzarlo in altri ambiti.

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Evento Atlassian a Bilbao

Raccontiamo un evento

In questo post proseguiamo a raccontare un evento attraverso i vari tweet/post d facebook, cercando di ricostruirlo 🙂

 

 

Iniziamo

L’evento era stato abbondantemente annunciato con i vari Tweets 😉

 

 

 

 

Anche gli ospiti dell’evento hanno contribuito con i loro Tweets 🙂

segnalando anche importanti traguardi, come il buon Claudio Ombrella ha fatto 😀

La location si è dimostrata abbastanza capiente 😀

 

Guillermo Montoya apre le danze, presentando l’evento

Guillermo Montoya (@Gmfdsr) inicia la presentación de bienvenida al evento “@Atlassian en la #empresa: Desata todo el potencial de tus equipos de #TI“. #DEISERtourBIL pic.twitter.com/Kjx4VtDcDC

E’ il turno di David e Carlos, che iniziano il Tour

 

 

 

 

 

Iratxe Gobantes spiega l’integrazione tra Jira, Jira Service Desk e Bamboo:

 

Tempo di networking e della N E C E S S A R I A pausa Caffe 😛

 

Manuel Arranz e Gabriel Sánchez raccontano la curiosa storia della App di Deiser più venduta: Profields 😀

 

 

 

E’ adesso il turno di Claudio Ombrella, che racconta l’esperienza di Autodesk.

 

Un tweet che si è intrufolato :-P…. Ci sono anche io 😀

 

 

E’ il turno di José Jiménez che spiega ITSM

 

 

 

 

E’ il turno di come la prima università online del mondo, nata nel 1995 …. Marta López della Universitat Oberta de Catalunya (UOC)

 

 

E’ il momento di Gorka Puente, Group Product Manager di Comalatech.

 


Conclude l’evento l’ultimo intervento di Adrian Plaza

 

Adesso il momento più importante… Aperitivo-Networking-Cibo-Bevande 😀

 

 

 

Segue il momento delle interviste:

 

Sempre con bodyguard adeguate…. che la forza sia con noi

 

 

Conclusioni

Un evento con i fiocchi, come sempre Deiser ci ha abituati. Non vedo l’ora di partecipare al Deiser Day di Novembre 😀

 

 

 

 

Likes(0)Dislikes(0)

Gestiamo HR in Jira

Jira per NON IT

In questo post andiamo ad analizzare un addon che ci permette di usare Jira per gestire le risorse umane. In questo post andremo a trattare un argoment molto importante: Si tratta di utilizzi NON IT, ovvero di utilizzare questi prodotti in ambiti di NON SVILUPPO SOFTWARE ma collegati ad altri ambiti.

Subito al dettaglio

Andiamo a visionare questo addon che permette di poter gestire le persone dell’azienda, aggiungendo, alle funzionalità di Jira, quelle necessarie a gestire il personale.

Come mostrato nella seguente figura:

possiamo andare a definire le informazioni che servono per gestire il personale, indicandoli come attributi che si possono agganciare alle informazioni della persona. Possiamo definire anche delle permission (chi può modificare il campo e se risulta visibile).

Abbiamo anche la possibilità di poter visualizzare un organigramma

come mostrato dalla figura 🙂 .

Possiamo anche disporre di dashboard riassuntive, che ci descrivono le varie situazioni che dobbiamo gestire

Ma non abbiamo finito :-P. Abbiamo anche la scheda del dipendente/collaboratore

che come possiamo vedere è molto completa e configurabile.

Conclusioni

Molto interessante. Non vedo l’ora di provarlo e di vedere come funziona. Sono sicuro che non deluderà le aspettative.

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

 

 

— https://marketplace.atlassian.com/plugins/amoeboids.employeegarrison/cloud/overview

Likes(2)Dislikes(0)

Gestiamo le nostre issue Jira direttamente su Confluence

Riprendiamo l’argomento

In questo post andremo a riprendere un argomento che ci ha impegnato in diversi post.  Vediamo come riportare quanto abbiamo su Jira nel nostro Confluence. Vediamo in questo post quale altre soluzioni esistono, estendendo il campo delle nostre scelte 🙂

Vediamo questa soluzione

Questo addon fornisce opportune macro che ci mettono a disposizione la nuova funzione. Come possiamo vedere dalla seguente immagine:

abbiamo una maschera per la configurazione molto chiara e semplice. IN aggiunta abbiamo una visualizzazione molto semplice ed una visualizzazione estesa, come mostrato in figura:

Possiamo anche generare direttamente da questo addon le issue

 

Conclusioni

Ottimo addon. Non vedo l’ora di saggiarne le capacità. Cercheremo anche di eseguire un confronto con le altre soluzioni.

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili nella pagina del marketplace.

 

Likes(0)Dislikes(0)

Team Tour Atlassian ….. in Italia

Atlassian in Italia

Con infinito piacere segnalo che la Atlassian ha organizzato degli eventi  qui in Italia.

 

Si tratta di due eventi in cui specilisti e Partner, come Getconnected ed Herzum, sponsor degli eventi, descrivono diversi argomenti.

Si parlerà di AGILE, DevOps, e ITSM e non solo :-P: Sarà svelata una ricetta segreta per aiutare le aziende nella collaboration 🙂 e ci sarà un breve speech anche del sottoscritto, in cui proverò a descrivere come questi prodotti possono essere utilizzati in ambiti non IT.

Maggiori informazioni e per registrarsi (l’evento è gratuito e se arrivate alle 14, una prima pausa Caffe molto ricca vi aspetta, per entrambi gli appuntamenti) fate riferimento al seguente link.

Ci vediamo agli eventi 😀

 

 

 

Likes(0)Dislikes(0)

Evento Atlassian a Milano – proviamo a raccontarlo

Evento Atlassian a Milano

In questo post cercheremo di raccontare un evento, anche se non siamo stati fisicamente presenti, attraverso i vari tweet o i post di facebook, come una cronostoria. Ripetiamo questo esperimento, che abbiamo già testato con successo con gli eventi della Spagnola DEISER.

Un piccolo Spoiler

Approfitto per segnalare che il prossimo mese si terranno due eventi Atlassian in Italia, a Milano e Firenze. Tanti argomenti interessanti. Ci sarò anche io 😛 e lo racconterò dal vivo 😀

Per maggiori informazioni, fate riferimento alla seguente pagina, dove trovere tutti i dettagli 😀

 

Partiamo

Iniziamo come sempre dalla fase preparatoria, importantissima e sempre delicata.

e la location è moooooolto accogliente.

Presentazioni

Si inizia con la ricetta segreta ….. di Atlassian, come abbiamo visto nell’evento Atlassian che si è tenuto presso Fico a Bologna.

Si prosegue con il metodo Agile

…. con un pizzico di SAFe ….. che non guasta 🙂

Si prosegue con i vari speech ….

.. il tutto condito con un pizzico di Project Portfolio Management. Si sta descrivendo una ricetta segreta 🙂

Un esempio di Portfolio per Jira ….

ed al termine arriva la parte importantissima: l’aperitivo.

 

Conclusioni

Questi eventi Atlassian, sia eventi dei partner che AUG , sono molto importanti in quanto presentano casi di uso e descrivono quale strumentazione abbiamo a disposizione. Se avete l’occasione di partecipare non perdete l’occasione di esserci. Per chi non può essere presente, cercheremo di ricostruirlo, come abbiamo già fatto in altri post, raccontandolo.

Likes(2)Dislikes(0)

Organizzazione degli SPACE Confluence

Consigli per Confluence

In quest post andremo a dare dei consigli per l’utilizzo di Confluence. Proveremo a riassumere in poche righe le esperienze di diversi anni da utilizzatore ed amministratore di Confluence.

 

 

Pagine semplici

Una cattiva abitudine che sempre abbiamo è quella di avere tutte le informazioni affogate insieme nella stessa pagina, che da una parte ci aiuta ad avere sempre tutto sotto occhio….

Quello che dobbiamo sempre tenere presente è che le pagine di Confluence devono sempre essere pulite e semplici, in modo da permetterci di tenere sempre si sotto occhio le informazioni

Solo in questo modo siamo sicuri che riusciamo a trovare le informazioni.

Consigli vari

Il primo consiglio che mi sento di dare è di sostituire la dashboard standard di Confluence, ovvero l’elenco delle attività, con una pagina di uno space di presentazione.

Il motivo di questo riguarda il fatto che l’utente di Confluence, in questo modo, vede subito le informazioni di cui ha necessità o, in alternativa, si instrada nella ricerca delle informazioni che gli interessano.

Abbiamo tantissimi addon che ci permettono di ridisegnare letteralmente la home page di uno space Confluence, in modo da creare una home page accattivante e che metta in evidenza le informazioni che interessano. Nella figura precedente mi sono ispirato al lavoro che Linchpin che la //SEIBERT/MEDIA mette a disposizione.

In questo blog sono presenti tante recensioni in cui viene mostrato come è possibile specializzare il look di Confluence per meglio adeguarlo alle proprie esigenze.

 

Tutto al suo posto

Altro consiglio è cercare di definire uno standard nell’organizzare delle pagine. Avere sempre le informazioni allo stesso posto.

Date un ordine alle pagine. Non solo nei contenuti, ma anche nella alberatura delle stesse pagine. Sapere che i requisiti funzionali o le schede tecniche sono sempre presenti nella stessa gerarchia, ci aiuta notevolmente nel procurarci le informazioni.

 

Percorsi di lettura

Organizzate le pagine in modo da costruire un vero e proprio percorso di lettura. Che cosa intendo? beh, avevo già tentato una prima ipotesi in questo mio blog post di qualche tempo fà e che esplicitavo meglio in questo blog post.

L’obbiettivo è di organizzare le informazioni non in maniera monolitica, dove in una singola pagina abbiamo TUTTO….

… ma occorre dividere le informazioni in pagine molto più semplici e, laddove necessario, inserire dei link con pagine di approfondimento. In questo modo le informazioni sono organizzate in maniera molto più leggibile e abbiamo le informazioni che ci servono al momento.

Ci sono tantissimi Addon, che abbiamo esaminato in questo blog, che permettono di poter strutturare tale percorso di lettura, come la seguente immagine:

che ho anche presentato in questo blog post, il quale permette di dare un percorso alla lettura e nella struttura del documento, organizzando il tutto in sezioni chiare e distinte.

Conclusioni

Si tratta di pochi piccoli suggerimenti che ci permettono, una volta applicati, di poter gestire meglio le informazioni.

Reference

Consiglio la lettura di alcuni articoli, quali:

  • Questo blog post, molto ben fatto (in inglese)
  • Questo altro blog post, del blog ufficiale della Atlassian (in inglese).
Likes(0)Dislikes(0)

Novita da Space Admin – Decadis

Novità da Space Admin

In questo post andremo a riportare le ultime novità di questo addon, che abbiamo già presentato in questo post. Vediamo che cosa abbiamo adesso a disposizione 🙂

Che novità?

Abbiamo l’introduzione di un nuovo sistema di navigazione degli Space, chiamato Space Shuttle, come mostrato in figura:

Facendo riferimento al precedente link, potete accedere direttamente alla manualistica per vedere la configurazione, che è molto semplice.

Abbiamo anche un nuovo sistema di gestione delle permission per Utente , come possiamo vedere dalla seguente figura:

che, come possiamo vedere, sono distinti per utente e possiamo meglio gestirli :-P. In aggiunta abbiamo il link diretto al profilo dell’utente 😉

Abbiamo, inoltre, una estensione delle funzioni di Space Admin Browser, dove abbiamo la possibilità di poter copiare le space permission per gruppi ed utenti…. Una funzione moooooooolto moooooooooooooooolto importante.

Conclusione

Ogni versione, una nuova funzione che ci aiuta e ci supporta nel nostro lavoro di amministratore di Confluence. Continuiamo a monitorare i nuovi sviluppi.

 

 

Likes(0)Dislikes(0)

Agganciamo Google drive con Confluence

Integrazione con i prodotti Atlassian

In questo post proseguiamo la nostra esplorazione degli addon per il mondo Cloud. In questo post andremo ad analizzare un addon per Confluence Cloud.

Iniziamo

Questo addon permette di poter ricercare ed agganciare i file che si trovano sotto il nostro Google Drive alle nostre pagine di Confluence

Possiamo anche agganciare dei fogli excel

in maniera molto semplice :-), ma possiamo anche inglobare diagrammi

Conclusioni

Molto interessante. Abbiamo già analizzato situazioni in cui abbiamo bisogno di collegare le nostre pagine Confluence con altre fonti di informazioni. In aggiunta questo ci permette di estendere le possibilità di poter eseguire questa operazione 🙂

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Ultime novità da ATLAS CRM

Ultime novità

In questo post andremo a dare una occhiata alle novità di Atlas CRM. Abbiamo già ampiamente parlato di questo addon in diversi post di questo blog, e lo seguiamo con molta attenzione.

Subito al dunque

Abbiamo finalmente la possibilità di poter utilizzare Atlas CRM con la nostra istanza di Jira Service Desk Cloud 🙂

riuscendo così a collegare gli utenti di Jira Service Desk con le aziende/contatti di Atlas CRM 🙂

E’ possibile eseguire la sincronizzazione degli utenti Jira Service Desk con i contatti di Atlas CRM in maniera semplice

Conclusioni

Molto molto molto interessante. Continuiamo a monitorare le varie novità dei prossimi giorni.

Reference

Maggiori informazioni sono presenti alla seguente pagina.

Likes(0)Dislikes(0)