TOOLS TO START – Serie di webinar pratici e concreti sui prodotti Atlassian

L’Artigiano del Software in collaborazione con Professional Solutions Srl – Atlassian Silver Solution Partner, mette in campo una serie di webinar che descrivono le funzionalità dei prodotti Atlassian da un punto di vista pratico ed operativo.

La prima serie si terrà nel mese di Giugno 2020 ed il primo appuntamento è programmato per Giovedì 4 Giugno alle ore 13:00 per permettere a tutti i partecipanti di passare insieme una pausa pranzo alternativa e di non essere stressati dalle incombenze lavorative.

Il primo appuntamento dal titolo “Costruiamo una piattaforma free per piccoli teams e startup” è dedicata non solo a micro e piccole imprese, startup e liberi professionisti ma anche a piccoli team all’interno di realtà più grandi che hanno la curiosità di scoprire i software Atlassian per migliorare la team collaboration ed il project management attraverso una soluzione completamente gratuita.

Presenteremo sia soluzioni semplici già integrate all’interno dei prodotti Atlassian per risolvere i principali problemi di gestione delle attività e delle informazioni all’interno di un team sia l’utilizzo di add-ons che velocizzano e migliorano la performance della piattaforma con dei semplici click.

Vogliamo unire l’esperienza e la passione che condividiamo per trasmetterla a tutti coloro che assisteranno a questi webinar, rispondendo alle domande dei partecipanti e incuriosendo lo spettatore in modo da guidarlo in questo percorso.

Questo è il link per iscriversi al Webinar

https://zoom.us/webinar/register/WN_MJNJQGgZRRWWo-sbAvgF_g

Likes(2)Dislikes(0)

Jira Service desk Cloud – Le informazioni del customer

In questo post andremo ad esaminare un addon per l’ambiente cloud, che ci permette di poter gestire al meglio le informazioni del customer. Andiamo a curiosare come gli Umarell Bolognesi

A Bologna i vecchietti stanno in prima fila - Easyviaggio
Una tipica scena di Umarell a Bologna

Subito al dunque

Questo addon ci permette di poter disporre di informazioni aggiuntive, nella segnalazione aperta tramite JSD, del customer. In particolare, come mostrato dalla seguente immagine:

Service Desk customer insights at request level
Informazioni sul customer in evidenza

Se esaminiamo nel dettaglio questa nuova sezione, notiamo quanto segue:

See other requests from the reporter/organization
Dettaglio della nuova sezione
  • hai la possibilità di visionare le richieste dello stesso customer
  • hai la possibilità di poter visionare le richieste della stessa organization del customer
  • vedere le richieste che sono state condivise con altre organizzazioni

Abbiamo anche una ulteriore possibilità:

Add notes to customer
Note sui customer

Possiamo inserire delle note sul customer .

Interessante

Questo addon è molto interessante. L’aggiunta di queste informazioni permette agli agenti di poter migliorare il proprio lavoro, verificare subito le indicazioni che sono state inoltrate dal customer. In aggiunta permette di inserire delle note sullo stesso. Ultimo, ma non ultimo, l’addon è free (al momento in cui viene redatto il post, l’addon è free).

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(1)Dislikes(0)

Ancora novità da StiltSoft

Sono passati pochi giorni dal test che ho eseguito sulla versione server di questo addon, e dalla sua pubblicazione su questo blog, la Stiltsoft mette a disposizione la versione Cloud dello stesso.

Questo non fa altro che confermare che il Cloud si sta espandendo e che nel giro di un anno coprirà perfettamente tutte le necessità di qualsiasi azienda.

Esploriamo le potenzialità di questa nuova meraviglia 😀

Andiamo a curiosare

Subito al dunque

Questo addon permette di poter aggiungere interattività sulle pagine della nostra istanza Cloud

Save your time on switching statuses in the page view mode
L’addon all’opera

La definizione degli stati è molto semplice e pratica

Optimize status sets for your company's and teams' needs

Conclusione

Si tratta di un primo passo del porting verso il Cloud delle macro che la versione Server mette a disposizione. Sono anche sicuro che in breve tempo tutte le caratteristiche siano presto disponibili anche su Cloud. Non vedo l’ora di collaudarle tutte.

Reference

Maggiori informazioni sono disponibili presso il seguente articolo del blog della Stiltsoft e nella pagina del marketplace.

Likes(1)Dislikes(0)

Ancora in addon per il mondo cloud – Test addon

Andiamo a testare questo nuovo addon per il cloud. Sono abbastanza curioso di cosa ci può offrire questo addon. Scopriamolo insieme.

Perché la ricerca
Set esplorazione-mode = ON

Installazione

Partiamo, come sempre, dalla installazione dell’addon. Diamo una occhiata alla seguente GIF per meglio capire come procedere.

Installazione molto semplice

Non abbiamo alcuna complessità e sopratutto abbiamo un addon gratuito (al momento in cui viene redatto il post, l’addon è gratuito).

Passiamo alla configurazione.

Configurazione

Anche in questo caso, la configurazione è molto semplice. Si tratta semplicemente di abilitare su quale progetto Jira devono essere attive le funzioni dell’addon.

Procediamo con il test

Test

In questo caso abbiamo abilitato l’addon per un progetto della mia instanza Cloud. Fatto ciò, andiamo a vedere che cosa offre questo addon e come estende le funzionalità di Jira per permettere la visualizzazione delle checklist.

La prima cosa che notiamo è l’opzione, presente nella apposita bottoniera, che ci permette di poter generare la checklist all’interno della issue

Una prima panoramica

Dalla immagine vediamo che possiamo definire le varie azioni oltre che aggiungere anche dei separatori.

Possiamo inserire delle mentions e delle emoicons e le date alle azioni

Una volta impostate le checklist, possiamo usarle sempre.

Spettacolo

Abbiamo un addon molto molto carino. Ci permette di poter definire delle checklist di vario genere ma sopratutto ci mette a disposizione questa funzionalità GRATIS (al momento in cui viene redatto il post, l’addon è gratuito). Lo consiglio. Ho già iniziato ad usarlo e lo proporrò ai miei clienti.

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del Marketplace.

Likes(1)Dislikes(0)

Un GANTT su Confluence Cloud – Test Addon

In questo post testiamo un addon cloud che ci mette a disposizione una macro particolare, ovvero una macro che ci consente di creare dei grafici GANTT molto accattivanti ed interessanti.

Installazione

procediamo come sempre dalla installazione dell’addon, aiutandoci con uan agevole GIF che ci mostra tutto il procedimento.

Configurazione Generale

Con somma gioia, annuncio che NON abbiamo alcuna sezione di configurazione generale. Possiamo subito utilizzare l’addon 😀

Salti di gioia originale dipinto figura arte tramonto | Etsy

Test

Per eseguire il test, approntiamo uno SPACE di prova e andiamo subito ad inserire il nostro GANTT. Anche in questo caso una agevole GIF ci aiuta nell’eseguire il test

la prima cosa che notiamo è la interfaccia semplice ed intuitiva che viene messa a disposizione per generare il GANTT.

Con pochissimi click del mouse generiamo i vari task ed altrettanti click ci permettono di poter inserire la varie dipendenze tra i TASK

Conclusioni

Questo addon ci permette di avere a disposizione una macro che ci permette di avere una marcia in più. L’out-of-the-box ci mette a disposizione una macro (ROADMAP) che permette una serie di possibilità, ma questo addon ci permette di poter arrivare ben oltre. Il fatto che sia anche gratuito (al momento in cui viene eseguito il test, l’addon è gratuito), lo rende spettacolare, ma se fosse anche a pagamento, ritengo che siano soldi ben spesi.

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(1)Dislikes(0)

Ancora in addon per il mondo cloud

Con questo post andiamo a censire un altro addon per il Cloud. Dall’ultimo Summit in Vienna, il numero degli addon Cloud sta aumentando in maniera esponenziale. Andiamo a curiosare.

Perché la ricerca

Quale funzione viene messa a disposizione?

Questo addon ci permette di aggiungere delle checklist alle nostre issue.

No setup required
Possiamo aggiungere la Ckecklist facilmente

ma non solo. Permette anche di gestire dei template …..

Work with templates
Abbiamo la possibilità di gestire dei template

…. utilizzare un apposito editor …..

Use checklist Editor
Pieno supporto di editor ad hoc

…. e di utilizzare le mentions.

Use mentions, due dates, emoji and Markdown
Mantions gestite

Possiamo aggiungere un pò di grafica alle checklist:

View a larger version of Use Markdown formatting
Supportato Bold, Italic e link

e avere a disposizione questa nuova informazione anche nelle BOARD

See checklist progress on the board
Gestite anche all’interno della BOARD

Conclusione

Interessante, decisamente interessante, Possiamo inserire una serie di informazioni utilissime nelle nostre issue/task e averle sempre a disposizione. Non vedo l’ora di provarlo.

Reference

Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina del Marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Organizziamo al meglio le riunioni su Confluence – Test Addon

In questo post andremo a testare e saggiare le potenzialità di Meetical, un addon che ci aiuta e migliora il nostro lavoro, semplificando la vita nella gestione delle riunioni e dei verbali/minute di riunioni. Procediamo

L'IVASS avvia un'indagine sulla gestione dei reclami dei Broker ...

Installazione

Partiamo dalla installazione dell’addon, sfruttando come sempre una agevole GIF.

Passiamo alla configurazione Generale.

Configurazione Generale

La prima operazione di configurazione che andiamo ad eseguire è l’aggancio con il calendario GMAIL. In questo caso ho sfruttato l’account GMAIL personale.

Una volta eseguito il collegamento al calendario, possiamo iniziare ad usare il nostro addon

Test

Il test è molto semplice: Ho iniziato a creare degli eventi di test e successivamente ho verificato gli automatismi che l’addon mette a disposizione.

Ho verificato che questo addon permette di poter generare facilmente delle minute di verbale in pochi istanti, permettendo di predisporre con pochissimi click una pagina già precompilata con tutte le informazioni che ci servono, senza dover ogni volta ricopiare dal calendario.

Dalla GIF sopra indicata vediamo che le pagine sono costruite attraverso un insieme di macro che l’addon mette a disposizione e che si preoccupano di leggere le informazioni che servono, in maniera trasparente

In questo modo, tutte le informazioni non sono statiche, ma vengono automaticamente aggiornate leggendole direttamente dal calendario. Ma non solo. Possiamo anche generare le pagine direttamente dal calendario.

Per questo ci serviamo di una opportuna estensione di Chrome che ci aiuta in questa operazione. Anche in questo caso abbiamo bisogno di eseguire una configurazione della estensione con il Confluence che stiamo utilizzando per il test.

Una volta eseguito il collegamento attraverso la KEY generata

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-1024x352.png
La KEY è stata occultata.

abbiamo collegato il nostro calendario a Confluence. La seguente GIF ci mostra come creiamo la pagina Confluence.

Conclusioni

Si conferma quanto affermato nel primo post di presentazione. Abbiamo un addon SPETTACOLARE. Aggiungiamo che, come riportato in questo post della stessa Meetical, la versione CLOUD è in BETA 😀

Likes(0)Dislikes(0)

Un GANTT su Confluence Cloud

Le novità per il Cloud non finiscono mai e nuove sorprese emergono sempre dal Marketplace di Atlassian. In questo caso andiamo ad analizzare come implementare dei GANTT su Confluence.

What is a Gantt Chart? | Definition and Overview | ProductPlan
Esempio di Gantt

Subito al Dunque

Tra le funzionalità Out-of-the-box abbiamo a disposizione la macro ROADMAP che permette di poter disegnare un primo GANTT delle nostre attività su Confluence. Attraverso questo addon avremo a dispozione nuove macro per poter disegnare dei GANTT

Gantt chart rendered in Confluence page
Un primo esempio

L’interfaccia che viene messa a disposizione è molto più gradevole e carina della standard roadmap e, come mostrato dalla immagine successiva

Editing interface I
Come eseguire l’editing dal grafico

abbiamo la possibilità di poter editare facilmente, il tutto sulla nostra istanza cloud e gratis (al momento in cui scrivo, l’addon risulta gratuito).

Conclusioni

Interessantissimo. Non vedo l’ora di provarlo e saggiarne le potenzialità.

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Sulle traduzioni: Cosa abbiamo a disposizione su Cloud?

Nei precedenti post del blog abbiamo affrontato il problema della traduzione su Confluence, ovvero come mettere a disposizione dei contenuti e degli strumenti per poter tradurre in maniera sicura questi contenuti in altra lingua.

Fino ad ora abbiamo analizzato addons ed apps che lavorano su Server. Vediamo in questo caso quali possibilità sono disponibili per il Cloud.

Cosa abbiamo a disposizione

Come evidenziato in questo POST di Linkedin, abbiamo a disposizione un addon per il cloud che ci mette a disposizione la possibilità di eseguire delle traduzioni.

Each page will have a button for translation.
Click the 'Translate page' button to translate the page.
Only works with a deepL Pro 'DeepL API' subscription

Ogni pagina dispone di un bottone che permette di eseguire la traduzione del testo della pagina. Questa funzionalità funziona solo con DEEPL pro.

Source language will be selected automatically.
Select the desired language.
Click on 'Save as new page'

Viene data la possibilità di poter salvare una copia in una nuova pagina in un’altra lingua.

All translations for the current page are shown in a dialog.

Viene data la possibilità di mostrare tutte le possibili traduzioni della pagina.

Conclusioni

Iniziamo a vedere sempre di più addon per il Cloud e sopratutto funzionalità molto molto interessati. Non vedo l’ora di provare questo addon.

Reference

Maggiori dettagli sono presenti nella pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Un aiuto per le traduzione II – Altra soluzione possibile

Approfondiamo l’argomento delle traduzioni e verifichiamo quali altre possibilità abbiamo a disposizione. Esploriamo.

Immagine correlata

Dove eravamo rimasti

In questo post avevamo esaminato un altro addon che permetteva di eseguire delle traduzioni automatiche di pagine di Confluence, attraverso l’uso di traduttori automatici. Questa è una soluzione, ma il marketplace ci mette a disposizione diverse altre opzioni. Curiosiamo

La svizzera bitvoodoo ci mette a disposizione un addon gratuito (al momento in cui scrivo questo post, l’addon risulta gratuito), che ci permette di mostrare lo stesso contenuto in diverse lingue

Use the language macros to have the same content but in different languages displayed on one page in Confluence. Users see content only in their chosen language, set in the user's settings.

L’addon mette a disposizione delle macro dove riportare lo stesso testo ma nelle diverse lingue richieste. In questo caso non abbiamo un sistema automatico di traduzione, ma dobbiamo riportare il testo che ci serve per le lingue richieste.

Use the Pagetitle macro to display the page title in the user's selected language.

Abbiamo un buon insieme di lingue gestite dall’addon+

No matter which language you are using in Confluence - we have you covered.

In questo caso abbiamo la possibilità di poter inserire dei contenuti in lingua, predisponendoli e con le traduzioni che riteniamo più opportune. Il risultato è che ogni singola traduzione non si modificherà, mentre con le traduzioni automatiche potrebbero cambiare. Questa è una altra possibile soluzione che abbiamo a disposizione.

Interessante, che altro?

Abbiamo ancora una soluzione possibile, che ci viene messa a disposizione dalla //SEIBERT/MEDIA, che permette di poter eseguire una traduzione delle pagine. Si tratta del seguente addon:

Offer additional benefit to your readers

che permette con semplici configurazioni di poter avere a disposizione delle pagine in più lingue.

Conclusioni

Come abbiamo visto, il marketplace ci mette a disposizione una serie di strumenti per gestire il multilingua su Confluence. Nei prossimi post andremo ad esaminare questi addon cercando di saggiarne le potenzialità dal vivo.

Likes(0)Dislikes(0)