Confluence cloud e Javascript – prova sul campo

Prova sul campo

In questo post andremo a provare sul campo questo addon, cercando di capire quali sono le potenzialità e verificandone i limiti 🙂

Installazione

Partiamo, come sempre, dalla installazione in modo da guidare l’utente in ogni singola fase. Approfittiamo del nuovo layout grafico per vedere l’installazione come cambia 🙂

Selezioniamo Free Trial per attivare l’installazione.

Selezioniamo Accept&install per attivare questa operazione e ….

… procedere con l’installazione.

Una volta completata l’installazione …

… attendiamo che si attivi la procedura di gestione delle sottoscrizioni, per gestire la licenza …

… attendere che la licenza si aggiorni ….

… quindi, attendere che la procedura di installazione si completi.

Come possiamo notare, cambia il nuovo layout grafico, ma al momento, la procedura segue lo stesso flusso già presentato in questo blog.

Configurazione

Proseguiamo con la fase di configurazione, importante e sempre alla base del nostro test. Con nostra gioia apprendiamo che non abbiamo alcuna configurazione da eseguire.

Prova sul campo

Passiamo al test vero e proprio. La prima cosa che notiamo è che per attivare il javascript abbiamo un menù che attiviamo dalla pagina principale

Da questa pagina possiamo inserire il nostro javascript e ottenere i risultati di cui abbiamo bisogno.

Sul sito del produttore, abbiamo a disposizione diversi codici di esempio.

 

Conclusioni

Abbiamo visto un addon che introduce Javascript su Confluence Cloud. Non nascondo di essere un attimo deluso: Mi aspettavo di avere a disposizione delle macro da aggiungere alle pagine per poter completare le pagine stesse ed avere a disposizione uno strumento in più. Invece mi trovo una sezione unica che permette solo di lanciare del javascript e ricavare dei JSON. Probabilmente si tratta della prima release e da li si parte per avere a disposizione qualcosa di più vicino alle mie aspettative.

 

Reference

Un insieme di script già pronti sono a disposizione nella seguente pagina.

 

Likes(0)Dislikes(0)

Gestiamo iter di approvazione sotto Confluence Cloud – Test

Iter di approvazione

In questo post andiamo a testare come, nel nostro Confluence cloud, possiamo introdurre un iter di approvazione per documenti.

Installazione

Partiamo sempre dalla fase di installazione. Ricordiamo sempre che stiamo trattando un addon per Cloud e di conseguenza abbiamo sempre qualche piccola differenza con la versione server.

Procediamo come sempre alla ricerca del nostro addon da installare nella apposita sezione di Amministrazione di Confluence.

Selezioniamo Free trial ed alla richiesta di conferma di installazione ….

… accettiamo e procediamo con la fase di installazione ….

… che, come siamo già abituati, si preoccuperà di installare il tutto ….

… lasciando eseguire la procedura. Al termine ….

… viene eseguita la fase di gestione della sottoscrizione  ….

… e della licenza (mentre nella installazione server, ricordiamolo, viene richiesto di accedere a my.atlassian.com per ricavare la licenza trial) …

… lasciamo che aggiorni le licenze che abbiamo già nel nostro sito cloud e ….

… attendiamo la comparsa del messaggio che ci segnala che l’installazione è completa.

Partiamo quindi con la seconda fase del test.

 

 

Configurazione

Procediamo con la fase di configurazione. Fase critica ed importantissima. Con somma gioia verifichiamo che esiste una sezione di configurazione ma consiste in una pagina di spiegazione di come funziona l’Addon 🙂

che fondamentalmente ci spiega che abbiamo una macro che si occupa di gestire la fase di approvazione.

Test test come se piovesse

Testiamo l’addon andando subito ad inserire in una pagina la macro, come indicato nel precedente paragrafo, e verifichiamo il funzionamento.

Generiamo una pagina di prova, dove andiamo ad aggiungere la nostra macro

aggiungiamo un pò di approvatori (nel mio confluence personale non ho molti utenti 😛 )

La macro è facilmente gestibile, come siamo già abituati. Il risultato è il seguente:

ovvero una sezione in cui sono riportati tutti gli utenti che sono coinvolti nella registrazione. Se approviamo la pagina, abbiamo il seguente risultato:

mostrando l’utente che ha eseguito l’approvazione ed indicando chi ancora manca.

Conclusione

Abbiamo eseguito il test dell’addon. Abbiamo visto un semplice sistema di approvazione. In qualche modo automatizza un esempio che avevo fornito in questo mio post, in cui spiegavo come realizzare un semplice sistema di workflow, ma che può tranquillamente essere usato come sistema di approvazione di una pagina.

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Link preview per Confluence – Diamo una occhiata

Diamo una preview ai nostri link

In questo post ci occuperemo di un addon, creato dalla portoghese XPand, che permette di dare una preview rapida ai nostri link

Come funziona?

Questo addon aggiunge una funzione di preview in diverse pagine di Confluence, come mostrato dalle seguenti figure:

anteprima delle immagini, dalle immagini allegate alla pagina.

Anteprima dei file PDF, sempre dalla sezione degli allegati alla pagina

Anteprima dei link presenti nella pagina 🙂

 

Conclusioni

WOOOOOW 🙂 abbiamo una funzionalità che sembra banale ma che in realtà ci aiuta nella lettura dei contenuti di una pagina Confluence. Non vedo l’ora di provarlo 🙂

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Gestiamo iter di approvazione sotto Confluence Cloud

Iter di approvazione

In questo post andremo ad esamianare come, nel nostro Confluence cloud, possiamo introdurre un iter di approvazione per documenti.

 

Di cosa si tratta?

Nel lavoro di tutti i giorni, poremmo avere la necessità di dover ricevere o dare l’approvazione di documenti. Questo addon mette a disposizione delle macro per gestire tale approvazione

Possiamo inserire, come mostrato dalla figura, gli utenti che devono dare l’approvazione e, ogni volta che approvano/non approvano, viene aggiunto un commento.

I parametri di configurazione della macro risultano molto semplici

 

Conclusione

Si tratta di un semplice sistema che permette di gestire l’approvazione sui sistemi cloud. Non vedo l’ora di testarlo.

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

 

Likes(0)Dislikes(0)

Excellantable ….. Cloud version

Excellentable in versione cloud…..

In questo post andremo ad esaminare questo addon. Lo conosciamo bene e abbiamo avuto il grande piacere di poterci confrontare con gli autori, durante il Summit del 2017 a Barcellona

 

Non resisto: devo provare subito l’addon

Inutile. Anche se sono in fase di relax delle meritate ferie, devo subito provare questo addon. Il motivo è molto semplice. Da sempre sono alla ricerca del metodo per portare i fogli excel su Confluence e Excellentable è risultato essere il migliore di tutti…. ma lato installazioni server. Adesso è possibile avere la stessa potenza sul cloud.

 

Installazione

Partiamo come sempre dalla fase di installazione. Cerchiamo l’addon dalla apposita procedura….

.. selezioniamo Free trial e procediamo con la installazione ….

… e dopo aver accettato le condizioni di sicurezza (ricordiamo che l’installazione di cloud è differente e prevede diverse altre condizioni, tra le quali il fatto che i nostri dati devono finire sul server del produttore dell’addon per poter funzionare) ….

… procediamo con la fase di instalazione …

… lasciandogli il tempo di eseguire il tutto ….

.. ed una volta completata, siamo rediretti alla procedura di gestione della licenza ….

… lasciamo che sia gestita la fase di sottoscrizione dell’addon …

… attendiamo un istante per aggiornare la licenza …

… lasciando eseguire tutte le fasi …

… ed infine siamo pronti per l’uso.

Configurazione

Con somma gioia, non abbiamo fase di configurazione. L’Addon è pronto da usare 😀

Test sul campo

Molto banalmente ho attivato la macro, ottenendo subito questo risultato….

ovvero un foglio excel puro e semplice dove possiamo immediatamente scrivere, inserire dati, calcolare, etc . Ho impostato una prima prova e la seguente immagine ….

… mi da questo risultato: il foglio di lavoro all’interno della pagina confluence, liberamente fruibile.

Mi brillano gli occhi

Che posso dire:  S P E T T A C O L O O O O O O O O   (lo so. vivendo vicino alla Romagna, mi sono fatto influenzare :-P)

Idee fluiscono copiose nella mia testa. La quantità di applicazioni che si possono fare sono illimitate :-D.

Una precisazione doverosa:

anche se si tratta di una versione BETA, con tutti i difetti che potrebbe e può presentare, questo addon si è comportato in maniera a dir poco egregia. Che posso dire: Lo consiglio fin da adesso a tutti gli utilizzatori di Confluence Cloud.

Inoltre

Allego questo video che descrive l’addon.

ed aggiungo anche la pagina del marletplace, dove è possibile trovare maggiori informazioni.

Likes(0)Dislikes(0)

Atlassian Codegeist – Una bella vetrina di novità

Una bella vetrina di novità

In questo post andiamo ad introdurre Codegeist, una vetrina di novità per il mondo Atlassian.

 

Di cosa si tratta?

Credo che il modo migliore per spiegarlo sia dalle stesse parole del sito

 

Atlassian Codegeist Hackathon 2017

YOUR CHALLENGE

Build innovative new add-ons, integrations, and Power-Ups to help software teams, business teams, and IT teams work together better with Atlassian products.

Si tratta di una sfida che ogni anno attrae diversi produttori di addon per i prodotti Atlassian e che ogni anno sono una vetrina delle novità in cantiere.

Il video di presentazione, presente nel sito, da sicuramente ulteriori indicazioni:

Quest’anno ci sono diversi partecipanti che presentano i loro prodotti e mi permetto di segnalarne alcuni, che ritengo i più importanti:

Il primo che mi permetto di segnalare è di Deiser, che è già stato sotto i nostri riflettori e che mette sempre in evidenza degli addon moooooooooolto interessanti. SI tratta di Customer reports for Jira Service Desk. Si tratta di un addon che permette di gestire dei report custom sotto JIRA Service Desk, in particolare sotto PORTAL, ovvero il portale che i clienti vedono per interfacciarsi con il Service Desk.

Maggiori informazioni sono reperibili al link del marketplace.

 

Proseguiamo con un altro argomento molto importante, a cui teniamo molto. Si tratta di Translate for Confluence, un addon che aiuta nel gestire la multi lingua.

Non ho trovato la pagina del marketplace, ma sono sicuro che entro breve sarà disponibile ;-).

Proseguiamo con un altro argomento a cui tengo moltissimo :-D. Excel sotto Confluence Cloud e questo viene proposto anche dalla Addteq con la versione cloud del suo Excellentable 😀

 

Portare Excel sotto Confluence Cloud è stato uno degli argomenti principe che ho sempre trattato sul blog, in quanto permette di aiutare in un modo unico gli utenti di Confluence.

Maggiori informazioni sono reperibili al link della pagina del marketplace e la documentazione è disponibile qui.

Ma non è finita. Questi prodotti si confermano come usabili anche nell’ambito NON I.T., ovvero fuori dallo sviluppo software e mi permetto di citare Recruitment with JIRA, che mette a disposizione una serie di strumenti per gestire l’annoso problema del recruitment e della HR.

Anche in questo caso non ho trovato il link al marketplace, ma sono sicuro che sarà presto disponibile.

Concludo con il seguente altro progetto in gara: Ultimo, ma non ultimo, Test management for JIRA CLOUD :-D.  Si tratta del porting dell’ex KANOAH TESTS ed adesso Test Management for JIRA Server.

Ottimo ambiente per la gestione dei test, viene adesso proposto in versione cloud. Non vedo l’ora di provarlo e di vederlo subito all’opera :-D. Força Caetano, Força Vitor.

Conclusione

Si tratta di una manifestazione moooooooooooooolto mooooooooooooooolto importante e che permette alla fantasia di tutti i produttori di Addon di sbizzarrirsi e di creare i propri addon. Ovviamente ho citato solo alcuni degli addon in gara. Invito tutti i lettori a dare una occhiata ai vari progetti. Sono sicuro che troveranno la funzionalità che cercano da tantissimo tempo 😀

Likes(2)Dislikes(0)

Novità Grafiche su Confluence

Alcune news

In questo post andiamo a dettagliare alcune novità su Confluence

Di cosa si tratta?

Confluence si rifà il look e ci sorprende con effetti speciali non indifferenti 🙂

La prima cosa che notiamo è che non abbiamo la barra dei menù verticali, ma viene riportata nel lato sinistro dello schermo. Abbiamo una barra del menù dello space che ci viene proposta e che ci mette a disposizione tutti i link veloci alle varie componenti

abbiamo anche la possibilità di compattare le due barre in una sola, come mostrato nella seguente figura

Giudizio critico?

Ma non può che essere positivo. Questo nuovo look è straordinario e mi piace tantissimo. Per il momento è già disponibile solo su alcuni cloud, anche se non tutti presentano già le nuove skin, m anon vedo l’ora di vederlo in azione anche su Server 😀

Likes(0)Dislikes(0)

Aggiungiamo del javascript a Confluence Cloud

Aggiungiamo Javascript a Confluence

In questo post andremo a dare una sbirciata a questo addon che promette molto bene, in quanto ci permette di aggiungere del javascript alla nostra istanza CLOUD

Cosa abbiamo a disposizione?

Questo addon permette di poter aggiungere degli script javascript in modo da poter aggiungere delle nuove funzionalità attravcerso il javascript.

Possiamo aggiungere degli script generici ma abbiamo già a disposizione una libreria di script già pronti

Possiamo anche integrare il nostro Confluence con tanti tanti altri servizi 🙂

Conclusioni

Faccio fatica a tenere a freno la fantasia :-D. Le idee fluiscono copiose nella testa su come poter utilizzare questo addon per realizzare nuove funzioni e integrazioni. Non vedo l’ora di provarlo 🙂

Reference

Maggiori informazioni sull’addon sono reperibili nella pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Page break per la stampa in PDF con Confluence

Per aiutare la esportazione in PDF

In questo post andiamo ad analizzare un addon che ci permette di poter migliorare l’esportazione e stampa in PDF.

Di cosa si tratta

Nel dettaglio di tratta di sfruttare le User Macro, per le istanze server, in cui possiamo definire delle funzioni che non sono presenti su Confluence per poterci aiutare. In particolare possiamo definire ina interruzione id pagina in maniera molto semplice:

ovvero andiamo a definire una interruzione di pagina andando ad inserire un tag HTML direttamente sulla pagina attraverso questa macro.

Conclusioni

Abbiamo un piccolo barbatrucco che ci può aiutare nella redazione della nostra documentazione.

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili in questa pagina dedicata della documentazione Atlassian.

Likes(0)Dislikes(0)

EasyBI – Test addon

EasyBI – proviamolo

In questo post andremo ad testare questo addon particolarmente interessante. Approfitto per segnalare che a fine maggio si terranno gli EazyBI Days, dove saranno presentate le ultime novità di questo prodotto :-). Ho avuto il piacere di confrontarmi con loro durante il Summit Atlassian di Barcellona, di inizio maggio, ed è stata una occasione unica per confrontarsi e capire che cosa sia possibile fare con questi strumenti meravigliosi.

Installazione

Partiamo come sempre dalla installazione. In questo caso ci concentriamo sulla installazione per la versione Cloud che, come già sappiamo, presenta delle piccole differenze, ma non è affatto difficile da eseguire.

 

 

Configurazione

Proseguiamo la nostra esplorazione andando a vedere la configurazione dell’addon. Iniziamo dicendo che l’addon mette a disposizione una sezione dedicata che permette di configurare e definire tutto ciò che serve per le nostre analisi dei dati.

(questo ovviamente è l’esempio del mio account 🙂 )

Da li abbiamo le opzioni per poter:

  • Definire le nostre sorgenti dati (Source Data)
  • Impostare le nostre query (Analyze)
  • Creare le nostre Dashboard, per condividere le informazioni 🙂

Andiamo ad esaminare ogni singola opzione 🙂

Possiamo definire tutte le sorgenti dati, a partire dai nostri progetti JIRA, come possiamo vedere dalla immagine precedente, alle sorgenti dati vere e proprie come database.

Vediamo, come mostrato in figura, che la versione cloud permette di connettersi a diverse fonti, tra le quali anche database. Se lo scegliamo, possiamo scegliere le seguenti fonti:

Questo non è affatto male 😉

Una volta definite le fonti dati, possiamo creare le nostre interrogazioni, il tutto in maniera totalmente visuale 🙂

Da questo punto in avanti andiamo a testare il tutto 🙂

Test

Una volta definite le nostre interrogazioni, possiamo usarle sia nella dashboard di JIRA, da dove possiamo visionare direttamente i nostri dati, come possiamo vedere facilmente.

Una delle possibilità offerte da questi prodotti è quella di pubblicare questi report anche su Confluence, in maniera abbastanza semplice e diretta. Utilizzando un apposito Addon per l’ambiente cloud, è possibile arrivare a pubblicare i report nelle pagine.

L’aggiunta viene eseguita in maniera semplicissima, come mostrato in figura:

Aggiungendo l’addon Dashboard o Report, ed impostando quale report andare a visualizzare:

otteniamo il risultato atteso. Nel nostro caso, abbiamo installato l’addon (in maniera simile a quanto descritto in precedenza) ed il risultato è stato il seguente:

Quindi con pochissimo sforzo abbiamo pubblicato le nostre statistiche direttamente su Confluence molto semplicemente.

Conclusioni

Statistiche, dati, BI tutto all’interno di JIRA e dei prodotti Atlassian. Questo addon è una sorpresa dietro l’altra. bbiamo a disposizione tutto ciò che ci serve per poter arrivare a gestire i nostri dati direttamente dove serve.

Reference

Maggiori dettagli sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)