Atlassian Team Tour…. in Italia – Seconda Tappa Firenze

Firenze …

In questo post andremo a raccontare questa prima giornata dell’Atlassian Team Tour .

 

Arrivato a Firenze ….

… mi sono subito unito alla squadra di esperti per gli ultimi ritocchi finali all’evento…

Un attimo di pausa prima dell’arrivo degli ospiti, dove ci si rilassa prima dell’inizio dell’evento 😀

Si parte subito con l’intervento di apertura di Vlad Cavalcanti.

sotto gli occhi di un pubblico attento

Una novità di questo evento è la presenza di un disegnatore che, su canvas, racconta e descrive quanto viene raccontato dai vari speaker

Abbiamo seguito attentamente quanto viene disegnato. Il disegnatore è stato bravissimo nel descrivere i punti chiave di ogni discussione.

Il disegno prende forma 😀

Segue l’intervento di Giulio Iannazzo, sulle infrastrutture Enterprise

che subito cattura l’attenzione degli ospiti

Il testimone passa a Cristian Berardi, di GetConnectes: Sponsor dell’evento.

Segue a ruota l’intervento di Paolo Serra …

… e di Peter Herzum di Herzum, il secondo sponsor dell’evento.

Ed ecco il risultato del disegnatore. Fantastico 😀

Segue l’intervento di Claudio Ombrella, che con grande professionalità racconta Jira a 0 a 10 anni in Autodesk.

raccontanto i record ed i risultati raggiunti da Autodesk quando ha adottato Jira 🙂

Lo stesso disegnatore fa molta fatica a riassumere i concetti espressi da Claudio 😛

ma il risultato è unico 😀

Intervento successivo è il mio: dedicato ai Team NON IT, ovvero a tutti coloro che hanno bisogno di prodotti Atlassian ma non sviluppano software

Non posso esimermi dal fotografare il risultato del disegnatore.

Conclusioni

Anche l’evento di Firenze è stato F E N O M E N A L E. Un grande pubblico ha seguito con molta attenzione e nella sezione finale, dove tutti gli speaker hanno risposto alle domande, non ha risparmiato frecciate e domande.

Si conclude questa esperienza fantastica e spero di ripeterla a breve.

Likes(0)Dislikes(0)

Atlassian Team Tour…. in Italia – Prima Tappa Milano

Milano…

In questo post andremo a raccontare questa prima giornata dell’Atlassian Team Tour .

 

Arrivato a Milano ….

alle 9.00 circa, sopravvivendo al caotico traffico metropolitano, carico come una molla e pronto per questo evento che si preannuncia straordinario. Dopo essermi aggregato a tutti, si inizia a predisporre l’evento

 

… subito a predisporre l’evento ….

Dopo una doverosa ed abbondante colazione, post viaggio da Bologna, si inizia subito con una riunione per preparare l’evento.

 

Alla fine siamo pronti.

Ed eccoci tutti pronti per iniziare

belli carichi come delle molle

Senza dimenticare Giulio, che è riuscito a superare grandi difficoltà 🙂

 

Si inizia

Con un piccolo rinfresco per gli ospiti che arrivano, per meglio accoglierli all’evento.

 

L’evento inizia

Si inizia con una introduzione da parte di Vladimir Cavalcanti, che introduce tutti i vostri interventi

descrivendo tutte le fasi dell’evento e gli argomenti che saranno trattati, catturando l’interesse delle partecipanti

Gli interventi

Apre gli interventi Cristian Berardi di GetConnected, che presenta Quando il PPM incontra l’Agile.

Segue subito dopo l’introduzione di Paolo Serra all’intervento di Peter Herzum, di Herzum: DevOps for Enterprise. Case study and Case history.

Segue l’intervento di Claudio Ombrella, già reduce dell’intervento in Italia presso AUG Bologna, che fornisce ulteriori dettagli dell’esperienza che Autodesk ha fatto su Jira.

Segue l’intervento di Giulio Iannazzo, dove ci ricorda che….  C’é un momento nel percorso tipico di un cliente Atlassian quando le applicazioni diventano critiche per il business, é il momento di valutare Atlassian come partner strategico

Ultimo intervento è il mio, dove descrivo come questi prodotti della Atlassian, possono essere utilizzati in ambiti NON IT

Termina l’evento Vladimir Cavalcanti, dove riassume il tutto e, dopo aver invitato tutti gli speaker, per rispondere tutti insieme alle domande.

Conclusioni

Un grande evento ed un successo. Ho ricevuto molti feedback positivi e spero che tutti i partecipanti abbiano potuto tornare a casa con tantissime informazioni e tantissime indicazioni per migliorare il proprio lavoro.

Ci vediamo al prossimo evento a Firenze.

 

Likes(2)Dislikes(0)

Aggiungiamo un Forum al nostro Confluence

Forum interno a Confluence

IN questo post vediamo come possiamo estendere le funzioni di Confluence al fine di aggiungere un Forum interno. Vediamo come.

Subito al sodo

L’addon aggiunge le funzioni di Forum a Confluence, come possiamo vedere dalla seguente immagine:

integrandosi perfettamente con Confluence.

Possiamo vedere il numero di Risposte ai vari post e possiamo anche eseguire delle ricerche.

Conclusione

Interessante e non vedo l’ora di provarlo per vedere in azione per capire che cosa si può fare.

 

Reference

Maggiori informazioni sono presenti nella pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Possiamo aggiungere una immagine nella Dashboard Jira?

Domande & Risposte

In questo post proviamo a riprendere una vecchia abitudine: Tentare di rispondere ad una domanda.

 

Come possiamo aggiungere una immagine

nella Dashboard Jira?

La domanda è molto interessante. Magari l’obbiettivo è quello di arrivare ad avere una Dashboard di sistema con il logo aziendale, e questa necessità è molto sentita (mi ricordo di un cliente cui sono andato a lavorare che richiese esplicitamente di applicare un particolare colore perchèl logo dell’azienda).

 

La risposta è molto più semplice del previsto. Occorre utilizzare Rich Text Gadget for Jira, che per le nostre istanze cloud, ci aiuta a risolvere il problema.

Lo installiamo subito

Procediamo subito con installarlo per verificare come funziona

Selezioniamo Install per installarlo (come potete vedere l’addon è gratuito) ….

…. accettiamo i termini di licenza e procediamo con l’installazione ….

… fino alla conclusione della procedura di installazione.

A questo punto aggiungiamo un gadget alla nostra Dashboard …

Fatto ciò, procediamo con la scrittura dell’RTF inserendo il nostro logo con una scritta …

… e questo è il risultato.

Conclusione

Abbiamo un addon molto interessante, per chi come me utilizza delle istanze cloud. Possiamo aggiungere delle informazioni alla nostra Dashboard come immagini ed altro ancora. Ho diverse idee su come utilizzarlo 🙂

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace. Vi segnalo anche la seguente discussione di Atlassian community, per maggiori dettagli e suggerimenti.

Likes(0)Dislikes(0)

Riportare le board e le card di Trello in Confluence Server

Parliamo di integrazione

IN questo post riportiamo, in lingua italiana, quanto avevo riportato nel blog di MrAddon.

Integriamo Trello in Confluence

Andiamo con ordine e calma. Vediamo come possiamo integrare Trello nella nostra istanza Cloud. Qui siamo facilitati: Abbiamo a disposizione una macro ad hoc che ci permette di integrare Trello

Questo il risultato:

dove possiamo interagire con Trello direttamente dalla pagina di Confluence Cloud.

Fantastico. Ma se abbiamo la versione Server?

Possiamo ancora integrare Trello ma in maniera meno … interattiva. Infatti possiamo usare la HTML Macro (ricordiamoci di attivarla dato che è normalmente disattivata).

con il risultato di avere una icona che ….. ci aiuta a richiamare direttamente Trello

Conclusioni

Abbiamo visto due esempi di integrazione. uno per Cloud ed uno per Server.

 

Reference

Trovate informazioni sull’articolo di MrAddon e anche sul sito di Trello.

Likes(1)Dislikes(0)

Agganciamo Google drive con Confluence – Test Addon

Integrazione con i prodotti Atlassian

In questo post testiamo questo addon per il mondo Cloud. In questo post andremo ad analizzare un addon per Confluence Cloud.

Installazione

Partiamo, come sempre, dalla fase di installazione, andando a ricercare il nostro addon dalla lista degli addon.

Prima cosa che notiamo è che questo addon è free (al momento in cui viene scritto questo post, l’addon risulta tale). L’installazione risulterà più semplice. Selezioniamo Install ….

… accettiamo i termini di licenza ….

… attivando la procedura di installazione ….

… fino alla comparsa del messaggio di conclusione della installazione.

 

Configurazione

Proseguiamo con la configurazione, che non abbiamo. 😀

 

Test

Testiamo il nostro addon.  In questa fase andiamo a scegliere una pagina del nostro Confluence Cloud: la pagina dei caffe Nespresso che mi piacciono 😛

NOTA BENE:

Tutte le immagini sono state depurate dai dati sensibili, dato che ho usato il mio account e il mio Confluence Cloud 😛

che come potete vedere ho appena aggiunto la nuova macro che l’addon installato mette a disposizione. Se selezioniamo la funzione di Edit andiamo a scegliere il file che vogliamo includere nella nostra pagina Confluence.

Quando selezioniamo il tasto Browse (quello con i tre puntini), quello che otteniamo è il seguente risultato:

ovvero la macro tenta di loggarsi all’account per dare le grant al server di poter accedere ai file del Google Drive.

 

Una volta selezionato l’account, ci viene richiesto di dare le autorizzazioni per l’accesso al Drive 😀

Una volta fornite le grant, siamo in grado di accedere al Drive, dove possiamo visualizzare il contenuto delle varie directory/file, come mostrato in figura:

Scegliamo un file e lo inseriamo nella pagina. Questo è il risultato:

 

 

Conclusioni

Molto molto interessante :-). Abbiamo la possibilità di poter inserire i nostri file anche se posizionati in contenitori …. remoti :D. Cercheremo di utilizzarlo in altri ambiti.

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Gestiamo HR in Jira

Jira per NON IT

In questo post andiamo ad analizzare un addon che ci permette di usare Jira per gestire le risorse umane. In questo post andremo a trattare un argoment molto importante: Si tratta di utilizzi NON IT, ovvero di utilizzare questi prodotti in ambiti di NON SVILUPPO SOFTWARE ma collegati ad altri ambiti.

Subito al dettaglio

Andiamo a visionare questo addon che permette di poter gestire le persone dell’azienda, aggiungendo, alle funzionalità di Jira, quelle necessarie a gestire il personale.

Come mostrato nella seguente figura:

possiamo andare a definire le informazioni che servono per gestire il personale, indicandoli come attributi che si possono agganciare alle informazioni della persona. Possiamo definire anche delle permission (chi può modificare il campo e se risulta visibile).

Abbiamo anche la possibilità di poter visualizzare un organigramma

come mostrato dalla figura 🙂 .

Possiamo anche disporre di dashboard riassuntive, che ci descrivono le varie situazioni che dobbiamo gestire

Ma non abbiamo finito :-P. Abbiamo anche la scheda del dipendente/collaboratore

che come possiamo vedere è molto completa e configurabile.

Conclusioni

Molto interessante. Non vedo l’ora di provarlo e di vedere come funziona. Sono sicuro che non deluderà le aspettative.

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

 

 

— https://marketplace.atlassian.com/plugins/amoeboids.employeegarrison/cloud/overview

Likes(3)Dislikes(0)

Agganciamo Google drive con Confluence

Integrazione con i prodotti Atlassian

In questo post proseguiamo la nostra esplorazione degli addon per il mondo Cloud. In questo post andremo ad analizzare un addon per Confluence Cloud.

Iniziamo

Questo addon permette di poter ricercare ed agganciare i file che si trovano sotto il nostro Google Drive alle nostre pagine di Confluence

Possiamo anche agganciare dei fogli excel

in maniera molto semplice :-), ma possiamo anche inglobare diagrammi

Conclusioni

Molto interessante. Abbiamo già analizzato situazioni in cui abbiamo bisogno di collegare le nostre pagine Confluence con altre fonti di informazioni. In aggiunta questo ci permette di estendere le possibilità di poter eseguire questa operazione 🙂

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Ultime novità da ATLAS CRM

Ultime novità

In questo post andremo a dare una occhiata alle novità di Atlas CRM. Abbiamo già ampiamente parlato di questo addon in diversi post di questo blog, e lo seguiamo con molta attenzione.

Subito al dunque

Abbiamo finalmente la possibilità di poter utilizzare Atlas CRM con la nostra istanza di Jira Service Desk Cloud 🙂

riuscendo così a collegare gli utenti di Jira Service Desk con le aziende/contatti di Atlas CRM 🙂

E’ possibile eseguire la sincronizzazione degli utenti Jira Service Desk con i contatti di Atlas CRM in maniera semplice

Conclusioni

Molto molto molto interessante. Continuiamo a monitorare le varie novità dei prossimi giorni.

Reference

Maggiori informazioni sono presenti alla seguente pagina.

Likes(0)Dislikes(0)

Introduciamo Jira Cloud per Stride

Proseguiamo la nostra …. indagine

Proseguiamo la nostra indagine su Stride, descrivendo le ultime novità su questo prodotto e come si sta evolvendo. :).

Nota bene

Questo post è stato ispirato da un articolo del Blog di Atlassian, che descrive quali sono le ultime novità di Stride.

 

Iniziamo

Dopo aver dato il benvenuto a Stride e averlo introdotto, sto seguento le sue vicende come AUG Leader: lo stiamo usando ;). Nel blog di AUG Bologna tenterò di raccontarlo 🙂

Adesso è stato introdotta una prima integrazione con Jira, un  nuovo Addon per Stride che permette di collegare Stride ad un progetto Jira, come possiamo vedere dalla seguente immagine:

Esaminando quanto descritto dal marketplace, vediamo che possiamo collegare Stride al nostro progetto in maniera molto semplice, come mostrato dalle seguenti figure:

Questo addon supporta tutte le versioni di Jira:

  • Jira Core
  • JIra Software
  • Jira Service Desk

L’integrazione permette le seguenti azioni. Possiamo vedere le interazioni dei vari Ticket direttamente da Stride, per avere sempre aggiornato il Gruppo sulle varie attività, come mostrato nelle precedenti immagini…. ma nn solo

Possiamo anche dare dei comandi direttamente a Jira per creare delle nuove issue :P.

Conclusioni

Abbiamo una prima evoluzione di questo prodotto. Non vedo l’ora di provarlo .

 

Reference

Riporto nuovamente il link all’articolo del blog di Atlassian, da dove mi sono ispirato.

Likes(0)Dislikes(0)