Come usare al meglio RefinedTheme per Confluence

Organizzazione

In questo post cercheremo di fornire, in italiano, i consigli e le indicazioni riportate in questo blog post della refinedwiki, dove gli autori di questo ottimo addon per Confluence, che permette di poter risegnare il layout grafico, mettono in campo tutta una serie di consigli, dettati dalla loro esperienza, al fine di aiutare gli utenti a migliorare il proprio lavoro ed organizzare meglio le informazioni ed il layout grafico di Confluence.

Obbiettivo di questo post

Cercare di riportare e spiegare, meglio che posso ed in italiano, tutti i consigli che sono stati messi in campo dagli autori del blog post. Ovviamente nessuna pretesa, ma spero che questo post sia utile spunto per altre idee per i lettori del blog, cercando di allacciarmi a quanto hanno scritto ed aggiungendo i riferimenti alla manualistica del prodotto oltre che le indicazioni del caso, in modo da permettere anche a persone che non sono tecniche, di poter capire/utilizzare al meglio questo prodotto.

 

Nel dettaglio

Consiglio uno:

Sfruttare un componente che l’addon mette a disposizione, ovvero l’Organizer,  che consente all’Amministratore di Confluence di poter configurare Categorie, Sottocategorie e permette di poter organizzare in maniera semplice gli Space e gli argomenti da ricercare, come mostrato dalla seguente immagine.

Consiglio due:

L’addon mette a disposizione una funzione molto importante, ovvero delle shortcut attivabili da tastiera, che permettono di semplificarsi la vita. Una cosa che ricordo sempre ai miei corsi su Confluence, molto importante, è il fatto di poter scrivere dei contenuti senza mai staccare le mani dalla tastiera.

Attraverso le Keyboard shortcuts, è possibile attivare diverse opzioni, senza staccare le mani dalla tastiera, ed aumentando quindi la produttività e, cosa non da poco, semplificandosi la vita.

Consiglio tre

Nel caso in cui si voglia utilizzare l’addon in ambito intranet, si consiglia di utilizzare le categorie come pagina principale per un gruppo di lavoro o per un dipartimento. Infatti, ogni gruppo avrà le proprie categorie, ogniuna delle quali disporrà di una propria dashboard che fungerà da HOME.

Si può iniziare creando una dashboard che includa:

  • page tree macro
  • recent questions
  • news dal team
  • activity stream

Come ulteriore consiglio, per l’amministratore, conviene organizzare la categoria in base alle sottocategorie o Space importanti. Ogni cosa al suo posto.

Consiglio quattro

Altro consiglio riguarda l’organizzazione dello Space. Attraverso lo Space Layout, l’addon permette di poter personalizzare diversi aspetti del layout.

 

Conclusioni

In questo post ho riportato una serie di consigli, traducendoli e riportandoli in lingua italiana, dal blog degli autori dell’addon per Confluence RefinedTheme. Spero possano risultare utili per i lettori e spero riescano a dare spunto per ulteriori idee.

Likes(0)Dislikes(0)

Personalizziamo il theme di Confluence – Test Addon

Riprendiamo l’argomento

In questo post Eseguiamo il test di questo addon: Lively Theme for Confluence; andando a saggiarne le potenzialità.

Installazione

Partiamo come sempre dalla installazione. Cerchiamo il nostro addon e, con piacevole sorpresa, scopriamo che sono disponibili altri addon, come mostrato in figura.

addon che saranno oggetto di altri post e analisi e test :-). Procediamo adesso con l’installazione del nostro Lively Theme for Confluence.  Selezioniamo Free trial…..

… lasciamo che si attivi l’installazione ….

… richiederà qualche istante prima di concludersi…

… una volta conclusa, attendiamo che si attivi la generazione della licenza trial …

… selezioniamo Get license  per attivare la generazione e ….

… una volta generata, applichiamola ….

… attendiamo ancora qualche istante fino a quando non compare il messaggio che ci avvisa del termine della installazione…

A questo punto, siamo pronti ad usare il nostro addon. Procediamo subito alla fase successiva.

 

Configurazione & Test

Proseguiamo il nostro test passando dalla configurazione dell’addon. Ci accorgiamo che abbiamo a disposizione due nuovi menù nella sezione di amministrazione, come possiamo vedere dalla seguente figura:

Selezioniamo subito la prima voce: Widget Settings; che come immagino ci dirà come andare a configurare i vari widget che potremo inserire nelle nostre pagine. Infatti, come mostrato dalla figura:

si tratta proprio di quello, ma occorre prima attivare il Theme prima di poter eseguire qualsiasi altra operazione.  Procediamo e ….

…. selezioniamo il nuovo theme appena installato e, come mostrato dalla seguente figura …

… abbiamo la configurazione dei Widget già pronta ….

…. con la possibilità di avere già una prima parte configurata e …. configurarci il nostro. Se selezioniamo la seconda voce del nuovo menù: Navigation Settings; attiviamo il seguente menù, che specifica quali sono le space category che sono mostrate nel navigation menù.

Il risultato che abbiamo è il seguente. Se andiamo nella Dashboard, il risultato è come nella seguente figura:

Ma non solo: Se andiamo in uno space, quello che vediamo è che la navigation bar è completamente modificata …

… possiamo selezionare il Theme anche localmente per lo space ….

… ed un più il menù SPACES è stato modificato in modo opportuno:

Ma cosa si nasconde dietro il Widget??

Se andiamo a curiosare nella configurazione del Widget, vediamo che abbiamo un codice simil-json dove andiamo a specificare tutti i parametri ed il link della pagina in questione per visualizzare le informazioni che ci servono. Nella seguente immagine:

vediamo il codice che è dietrpo il Widget per visualizzare il calendar di Confluence. Se applichiamo lo stesso ai nuovi Widget, il risultato è … spettacolare. Nel nostro caso andiamo a memorizzare il seguente codice:

[
 {
 "type": "link",
 "icon": "arrows-right",
 "title": "My Calendars",
 "link": "http://(INSERIRE QUI LA URL CHE SI VUOLE)
 }
]

Il risultato lo possiamo vedere su questa GIF

 

Conclusioni

Abbiamo esaminato questo addon che ci ha presentato un interessante sistema di personalizzazione della nostra Dashboard di Confluence, che ci permette di adeguarla in maniera opportuna. Mi vengono in mente molte idee di come si potrebbe usare questo addon in determinate circostanze. 🙂

 

Reference

Maggiori informazioni sulla pagina del marketplace.

Likes(1)Dislikes(0)