RMAN – first Look

RMAN – First Look

Iniziamo, con questo post, una serie di articoli in cui andiamo a spiegare il funzionamento di questo comando, la sua utilità ed il suo utilizzo.

 

Che cosa è?

RMAN (Oracle Recovery Manager) è un interprete a riga di comando. L’utility è presente in ogni installazione di database, anche per le installazioni XE (express).

 

A cosa serve?

Serve fondamentalmente per eseguire backup e restore di database Oracle. Il backup è inteso per ogni singola ISTANZA di Oracle, non per l’intero database. RMAN può eseguire sia backup FULL o completi che backup incrementali, in base alle esigenze o alle impostazioni eseguite

 

Esempio di uso

Vediamo un primo esempio di utilizzo. Per far ciò mi avvalgo della mia versione di Oracle 11 XE, che ho installato.

RMAN03

Come mostrato dalla figura, per accedere ad RMAN, attiviamo una sessione di CMD e successivamente digitiamo il comando RMAN TARGET /, per accedere alla attuale istanza Oracle. Dato che dispongo di una installazione XE, non avendo a disposizione che una sola istanza Oracle, non devo fare altre operazioni per selezionare dove connettermi. Dalla immagine possiamo vedere che siamo collegati alla istanza XE.

Possiamo subito vedere se abbiamo dei backup, lanciando il comando: LIST BACKUP SUMMARY;

RMAN04

che ci mostra l’elenco dei backup attualmente presenti a sistema.

Per lanciare un backup, lanciare il comando: BACKUP DATABASE; Il risultato sarà simile a quello mostrato ella figura sottostante (dove ho lanciato un comando similare, che ripete il backup ma eseguendo una validazione per verificare se è possibile eseguite l’operazione).

RMAN05

 

Per ripristinare il backup, semplicemente eseguire il comando RESTORE DATABASE

 

Conclusioni

Questo è solo il primo passo, per descrivere questa importantissima utility di Oracle, in cui abbiamo semplicemente presentato alcune delle funzionalità. Nei prossimi post, andremo ad esplorarla meglio e a fare dei semplici esempi di come possiamo utilizzarla.

 

 

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili sui vari manuali Oracle, ma una buona reference è reperibile qui

 

 

 

Likes(1)Dislikes(0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *