Confluence 6.9 Beta – Curiosiamo

Quali sono le ultime novità della versione

In questo post andremo a curiosare nelle ultime novità della versione 6.9 di Confluence.

 

Quali novità?

Prime novità che segnaliamo riguardano la parte di Editing. SI tratta di mofiche inerenti a diversi punti:

Abbiamo il raggruppamento di nuove funzionalità, come mostrato in figura, con la Preview. Possiamo verificare fin da subito anche le moficihe che sono state operate (funzione View changes) e possiamo anche ritornare all’ultima versione pubblicata (funzione Revert to last published version).

 

La nuova versione introduce il supporto di IPv6. Occorre però terener presente che:

  • Must allow IPv4 traffic
    Alcune parti di Confluence, incluso UPM (Universal Plugin Manager) oltre che Atlassian Troubleshooting e Support Tools, devono essere abilitati a connettersi  a siti IPV4, come l’Atlassian Marketplace.
  • AWS RDS non supporta al momento IPv6
    Tenere bene a mente questo punto.
  • L’editor non riconsoce gli indirizzi IPv6
    Quando si esegue il paste oppure scrivi degli indirizzi IPv6 nell’editor, questo non saranno trattati automaticamente come dei link. Se si imcolla il nome del dominio di un sito IPv6, allora il link sarà riconsciuto.
  • Alcuni drivers di database non riconoscono indirizzi IPv6 
    Quando si connette Confluence al database, non è possibile usare l’indirizzo IPv6.
  • Problemi con il collaborative editing in Firefox
    Confluence deve essere in grado di connettersi a Synchrony per far si che il  collaborative editing sia disponibile. Non è al momento possibile utilizzare un indirizzo IPv6 se setti un valore custom per il file synchrony.host.

 

Segnalo infine che la caratteristica di avere Confluence in Read Only non sarà ancora disponibile su Confluence 6.9.

 

Conclusioni

Monitoriamo come sempre le ultime novità sui prodotti Atlassian. Rimaniamo in attesa di ulteriori news 🙂

 

Reference

Per maggiori informazioni vi rimando alla pagina delle release notes di Confluence.

Likes(0)Dislikes(0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *