Teniamo traccia degli allegati su Cloud

In questo post andremo a testare un addon appena rilasciato dalla Stiltsoft, addon che ha attirato la nostra attenzione: Find attachments for Jira Cloud

Subito al dunque

Questo addon permette di poter gestire in maniera semplice gli allegati delle varie issue.

Browse through the list of all Jira attachments grouped by the issue

Gli allegati delle varie issue sono sempre un punto abbastanza ostico e avere a disposizione uno strumento per poterli gestire al meglio è sempre ben accetta.

Search for attachments against the specific file format in Jira projects

Lo provo subito

Partiamo come sempre dalla installazione e, come siamo abituati da un pò, usiamo una GIF per poter mostrare come funziona il tutto.

Configurazione

Questo addon non prevede una configurazione molto complicata. Anche in questo caso ci serviamo di una GIF per aiutarci.

Principalmente questo addon ha la sola necessità di eseguire una reindicizzazione dei dati.

Test

Passiamo al test. La prima cosa che andiamo a notare è la presenza di una nuova voce nella barra laterale della dashboard del singolo progetto.

Se lo selezioniamo, attiviamo le funzioni dell’addon….

I nomi del file sono stati omessi…. si tratta della mia istanza di lavoro 😉

…. visualizziamo i TUTTI (e ripeto TUTTI) gli allegati del progetto. In questo modo possiamo gestirli facilmente e rintracciarli. Se li dobbiamo cercare senza questa funzionalità ….. non è così semplice

Risultati immagini per aiuto

In aggiunta, questa nuova funzionalità, ci fornisce anche una classificazione del tipo di allegato e link diretti sia allo stesso allegato che alla issue.

Conclusione

Questo addon è un grande aiuto per coloro che lavorano molto con gli allegati nelle issue. Sappiamo benissimo che allegare file alla issue è un valido aiuto, ma sappiamo anche che rintracciarlo è una impresa titanica.

Reference

Maggiori informazioni sono presenti nella pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Configuriamo un progetto Jira

IN questo post andremo ad esaminare un addon che, grazie alle funzionalità offerte, permette di poter eseguire una configurazione dei progetti Jira in maniera molto semplice e completa. Andiamo a curiosare

Risultati immagini per investigazione

Necessità

Per chi usa Jira, la necessità e molto semplice. Avere a disposizione delle funzioni che permettono facilmente di poter gestire facilmente a creazione di progetti seguendo delle linee guida e sopratutto, inmaniera semplice e guidata.

Immagine correlata

Tra le funzionalità che ci permette di fare, abbiamo la possibilità di poter:

  • esportare e reimportare le configurazioni di un progetto
  • esportare e reimportare un intero progetto
  • creare dei template di progetto, da poter replicare all’infinito.
  • e non solo

Dalla pagina del Marketplace, possiamo trovare un documento, scaricabile a questo indirizzo, che ci guida passo passo nella esportazione e reimportazione della configurazone.

Finalmente e ripeto …. finalmente

Abbiamo un addon che ci permette di poter risolvere uno dei problemi fondamentali dei prodotti Atlassian: Il rilascio il produzione di una nuova configurazione. Come mostrato dal seguente video di Youtube

questo addon ci permette di poter mantenere un ambiente di Test, dove sperimentare e provare le nuove configurazioni e, una volta verificate, esportarle e riapplicarle ai progetti di produzione :-).

Si: avete ascoltato e letto bene

Possibile esguire il rilascio in produzione. Questa azione desiderata da tutti gli amministratori di Jira, permette di poter eseguire finalmente un rilascio in produzione delle sole configurazioni.

Risultati immagini per felicità

Una piccola precisazione

Al momento questa possibilità è offerta solo per le installazioni on-premise o Server. Non abbiamo ancora questa possibilità con le instanze Cloud, ma sono sicuro che con le prossime novità sullo sviluppo Cloud, di cui parleremo abbondantemente nei prossimi post, ci saranno delle sorprese.

Immagine correlata

Conclusioni

Abbiamo presentato un addon molto molto carino. Nei prossimi post andremo a verificarne il funzionamento direttamente sulla istanza di test che abbiamo a disposizione. Da li poi verificheremo come poter procedere per arrivare ad eseguire le azioni che ci interessano.

Reference

Maggiori informaizoni sono reperibili alla pagina del Marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Live Input macros – Ancora un addon per Confluence

In questo post andiamo ad analizzare un addon con funzionalità interessanti. Andiamo ad esaminarlo descrivendole.

Subito al dunque

Questo addon permette di aggiungere delle componenti che possiamo modifciare…. senza modifciare la pagina.

Add checkboxes, radio buttons, dropdown lists and more to your Confluence pages and make changes without editing the page​

queste componenti si definiscono in maniera molto semplice, come mostrato dalla segiente figura:

Quickly update options by adding them to the macro on the edit screen

Mooooooolto interessante

Questo è il secondo addon che permette di poter definire una caratteristica di questo genere, ma sopratutto di poter inserire dei dati senza dover andare in editazione della pagina.

Risultati immagini per soddisfazione

Aggiungo una cosa. LO PROVIAMO SUBITO.

Installazione

Come sempre ci facciamo aiutare da una agevole GIF per descrivere l’installazione.

Configurazione generale

Con somma gioia, non abbiamo alcuna sezione di configurazione

Risultati immagini per felicità

Test

Per il test predisponiamo uno Space ad hoc, dove impostare le varie macro che l’addon mette a disposizone, e sono tanti

A questo punto, andiamo ad aggiungere alcune di queste macro e poi andiamo a vedere, sempre tramite agevole GIF, il primo risultato

Ma notiamo una cosa. Se salviamo dei valori o delle scelte….. queste PERMANGONO

SPETTACOLO

Abbiamo un addon fenomenale. Possiamo utilizzarlo in molteplici soluzioni, possibilità o altro. Lasciate correre la fantasia.

Possiamo usarlo per impostare dei dati e, proprio per il fatto che viene memorizzato, possiamo usarlo per memorizzare e abbiamo anche lo storico. La seguente GIF:

ci mostra come memorizza. Semplicemente memorizza delle versioni di PAGINE. Geniale. Geniale ed ancora Geniale.

Conclusioni

Abbiamo un addon fenomenale. Possiamo usarlo in vari ambiti quali, ad esempio:

  • Log activity – Possiamo creare delle pagine dove andare a memorizzare delle variazioni, senza andare a modificare le pagine
  • Sondaggi – Creare delle semplici pagine di Sondaggio
  • Cheklist – Creare delle semplici checklist.
  • FANTASIA. SCATENATEVI.

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Bilancio del 2019

Come ogni anno, alla fine di Dicembre si presenta il bilancio delle attività svolte e dei ricavi ottenuti.

Risultati immagini per Bilancio fine anno

Tantissimo lavoro

Quest’anno è stato molto impegnativo, sia per la qualità del lavoro che per la quantità. Abbiamo aumentato il numero di clienti e le richieste per il settore Atlassian sono centuplicate.

Atlassian Summit

Quest’anno siamo riusciti a partecipare al Summit Atlassian a Vienna

Nessuna descrizione alternativa per questa immagine

dove abbiamo incontrato vecchi e nuovi amici, e dove siamo riusciti ad apprendere tante e tante cose.

Articoli del Blog

Anche se nell’ultimo mese, causa anche della eccezionale e molto ben voluta mole di lavoro, non ho pubblicato molto, quest’anno il blog ci ha portato tante soddisfazioni, arrivando a raggiungere un numero smodato di visitatori, che non posso che RINGRAZIARE

Anche le statistiche parlano chiaro:

Piccolo successo editoriale

Abbiamo pubblicato un libro su JQL che non esito a definire un grande successo: non ho venduto milioni di copie, ma è stato richiesto tantissimo in ambito Atlassian

oltre che essere uno dei pochissimi libri in Italiano su Atlassian 😀

Il nuovo anno

Per il nuovo anno ci sarà una grande sorpresa. Non la voglio ancora svelare, ma sono sicuro che molti rimarranno a bocca aperta.

Risultati immagini per sorrisi ultimo dell'anno

Concludo con un augurio di un F A N T A S T I C O e S P E T T A C O L A R E 2020 per tutti i lettori del blog.

Risultati immagini per sorrisi ultimo dell'anno
Likes(0)Dislikes(0)

Aggiungiamo funzionalità alle Confluence Tables – Curiosiamo

Andiamo a curiosare su di un addon che permette di poter maneggiare in maniera semplice, come lavorare su di un Foglio Excel, all’interno della nostra istanza di Confluence. Andiamo in esplorazione 🙂

Risultati immagini per esplorazione

Subito al dunque

Questo addon ci permette di poter intervenire nei dati presenti nelle tabelle e di poter inserire dei calcoli 🙂

Calculation based on Excel formula

Il tutto inserendo una semplice formula, come siamo abituati con Ms Excel 🙂

Just enter the Excel formula.

Non solo, ma anche andando a importare i dati direttamente da MS Excel

Import your Excel sheets

ed inserire le formula in maniera semplice

Conclusioni

Interessante. Vedo diverse applicazioni di questo addon in vari ambiti lavorativi. Basti pensare quelle situazioni in cui si deve presentare dei risultati, in cui occorre inserire dei calcoli particolari.

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del Marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Addon da esaminare

In questo post andremo ad esaminare un addon interessante e che promette molto bene. Andiamo a curiosare 🙂

Page Fields

SI tratta di un addon per Confluence che permette di poter aggiungeer delle informazioni, leggersi Metadati, alle pagine di Confluence.

Come possiamo vedere dalla seguente immagine:

Macro Display Results

questo addon mette a disposizione delle macro che permette di definire questi metadati

Go to page > Click edit > Add Page Fields macros to display values

Da li poi abbiamo a disposizione delle REST API che ci permette di poter le leggere e riutilizzare per varie operazioni

Add New Page Fields

NB: Una piccola precisazione

Questo addon è stato sicuramente ispirato dal lavoro di un grande amico, a cui dedico un ringraziamento speciale. Dalla prima immagine che ho postato si vede il suo nome. Sto parlando di Claudio Ombrella. Un Amico ed un esperto dei prodotti Atlassian. Grazie Claudio per il tuo grande Lavoro 🙂

Claudio Ombrella

Reference

Maggiori informazioni sull’addon sono reperibili alla seguente pagina del marketplace. Aggiungo che non vedo l’ora di provarlo.

Likes(1)Dislikes(0)

Ancora un addon interessante dalla Stiltsoft

In questo post proseguiamo l’esplorazione di addon che ci aiutano nel creare di pagine Confluence partcolari, accattivanti e con funzionalità …. interessanti. Andiamo a sperimentare.

Risultati immagini per sperimentare

Funzioni interessanti

Questo addon mette a disposizione diverse macro che ci permettono di aggiungere degli effetti interessanti, Se le andiamo ad esaminare possiamo:

You needn't edit the page to change the status all the time. Just click and change it while viewing!

Possiamo gestire gli stati dei task direttamente con un click el mouse.

Create cards as page previews using default or custom content. Сreate cards from child pages, from pages by labels, and from any pages, including external pages, in a minute.

Possiamo creare delle CARD da poter utilizzare per mostrare delle schede di informazioni.

Add pop-up tooltips to text, images or emoticons. Shorten the length of texts and make additional information noticeable.

Aggiungere dei tooltip ai vari elementi della pagina

Set a reminder on the page to get email and workbox notifications when you need it. Add as many reminders as you need to remember everything. Set periodic or one-time notifications, add your colleagues as recipients.

Gestire in maniera molto semplice dei reminder

Instantly find out the changes added on pages since your last opening and acknowledge them to see only new updates upon the next visit.

oltre cghe gestire in maniera semplice anche la differenza di versione.

Create your own gallery or carousel with images, videos and other content supported by Widget Connector macro.

Usare delle gallerie di immagini semplici e carinissime

Insert your link as a button on Confluence page to draw attention to it.

Aggiungere dei link come se fossero dei bottoni.

View the progress on tasks and to quickly add new tasks to the list without opening the editor.

Migliorare la gestione dei task Confluence

Update the dates without opening Confluence editor. Just click the date stamp and pick a new date!

Editing delle date senza editare la pagina …. una caratteristica interessante

Conclusione

Questo addon estende le possibilità di migliorare e organizzare le pagine di Confluence in pocbi click. Non vedo l’ora di provarlo.

Reference

Maggiori informazioni alla pagina del marketplace o al seguente articolo del blog della Stiltsoft.

Likes(1)Dislikes(0)

Lavoriamo su Workflow…. in maniera avanzata – Test Addon

IN questo post andiamo a testare questo addon, verificando cosa ci permette di ottenere, quali risultati possiamo raggiungere e con quale semplicità, come promette lo stesso addon :-). Indaghiamo

Installazione

Partiamo come sempre dalla installazione. Ci serviamo di un GIF che ci mostra come eseguire la installazione. Anche in questo caso faccio una piccola precisazione: Sto ancora studiando il caso in cui, dopo aver disinstallato un addon, come poter evitare di dover comprare un addon o di complicarsi la vita. CI sto lavorando.

Configurazione

Proseguiamo con la configurazione generale. Abbiamo a disposizione una apposita sezione:

Abbiamo a disposizione due sezioni:

  • Gestione degli errori: Dobbiamo scegliere chi può visualizzare i messaggi di errore, come ci ricorda il testo della configurazione:
  • Groovy console: si tratta di una console che abbiamo a disposizione per testare il codice che dobbiamo applicare:

Passiamo al test vero e proprio 🙂

Test

Testiamo questo addon andando ad impostare una post-functions che ci permette di calcolare un campo/impostare un altro campo come conseguenza di un altro. Sfruttiamo uno dei progetti che già abbiamo creato nel corso dei nostri test ;-). Ecco il Workflow candidato:

Andiamo in editazione del Workflow e selezioniamo una transazione. Ecco la candidata

Aggiungiamo come post-functions una cosa: Andiamo a compilare un campo che prima era vuoto, in funzione di un altro campo. Dalla seguente lista;

vediamo un ampio ventaglio di possibilità. Selezioniamo: Copy value from field to field (JMWE add-on); Settiamo una corrispondenza di esempio.

La seguente GIF aiuta a comprendere meglio il funzionamento 🙂

Ma non è il solo utilizzo che possiamo fare. Possiamo anche aggiungere del codice Groovy. Proviamo a ripetere la stessa operazione ma con il codice.

Usiamo la post-functions : Set field value (JMWE add-on) ; dove andiamo a fare una cosa semplice: Il campo Summary sarà ogni volta esteso con il contenuto del campo Description. Si tratta di un esempio molto banale, ma l’obbiettivo è di mostrare cosa possiamo fare. DI seguito il codice:

Vediamo il risultato. Altra GIF:

Conclusioni

Questo addon si dimostra molto interessante. Lavorare con i Workflow è sempre molto difficile e arrivare a sfruttarli al meglio, non è mai cosa facile. Questo addon ci aiuta in questo.

Reference

Maggiori informazioni sono presenti nella pagina di Marketplace.

Likes(0)Dislikes(0)

Risolto un problema. Test Addon

In questo post andiamo a ‘collaudare’ un addon che ci permette di risolvere l’annoso problema della condivisione di una pagina del nostro Confluence CLOUD, senza dover spendere tantissimo e senza ….. complicarsi la vita. Procediamo

Installazione

Ci serviamo come sempre di una GIF per mostrare come eseguire l’installazione.

Configurazione

Anche in questo caso abbiamo una buona notizia. Non abbiamo una sezione di configurazione generale.

Risultati immagini per felicità

Test

Andiamo a provare subito l’addon. Per questo creiamo uno Space dedicato dove andiamo ad inserire una pagina con alcune informazioni di prova.

A questo punto, una volta che lo space è creato, procediamo con la generazione della condivisione. Ci facciamo aiutare nella generazione di una condivisione.

Ci siamo mandati una mail per segnalare la condivisione, e questo è il risultato:

Per verificare il funzionamento, simulando apriamo una finestra in navigazione anonima oppure apriamo un nuovo browser (ad esempio, dato che usiamo prevalentemente Chrome, Firefox)

Il risultato è il seguente:

Come possiamo vedere abbiamo a disposizione una pagina web, in tutto e per tutto uguali alla originaria, come mostrato in figura.

Quello che notiamo è:

  • assenza della barra laterale. Non serve alla persona cui condividiamo la pagina
  • la formattazione potrebbe risultare più dilatata.
  • Possiamo inserire i commenti (come da configurazione)
  • Possiamo accedere a tutto il contenuto della pagina

La seguente GIF da un esempio di Commento

Lato nostro ,questo è il risultato.

Ovviamente un apposito messaggio di posta elettronica viene inviato all’autore per indicare che è stato postato un commento:

SPETTACOLO

Abbiamo FINALMENTE LA SOLUZIONE CLOUD al problema pluriannuale. Sono Stracontento anzi lo sono ancora di più: Raggiante di gioia.

Risultati immagini per gioia

Ringrazio fin da adesso i ragazzi della Old Street Solutions Ltd. per il lavoro Straordinario che mettono a disposizione degli utenti che da anni, a viva voce, chiedevano la soluzione a questo problema.

Reference

Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina del marketplace. Consiglio anche la lettura della manualistica.

Likes(1)Dislikes(0)

JSU + JQL = Formula Perfetta – Test Addon

IN questo post andremo a testare le ultime novità che sono state rilasciate da JSU, in particolare le nuove funzionalità che riguardano l’introduzione di JQL in alcune funzionalità.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 9ca9eefd-16a2-4617-abaf-2580e454dd2e.png

Installazione

Partiamo come sempre dalla installazione. ANche in questo caso ci facciamo aiutare con una GIF, che ci mostra come eseguire l’installazione.

Faccio un piccolo appunto: La prima installazione che ho eseguito è andata in errore per un problema di spazio disco sul mio server di prova. Mea Culpa. Di conseguenza, sono stato costretto a riprenderla dato che l’installazione dell’addon risultava comunque eseguita ma non mi permetteva di poterla riprendere. Nella GIF trovate un altro metodo di installazione, dove vado a leggere il link dal marketplace e successivamente eseguo un upload.

Mi riprometto di analizzare questo punto in un post dedicato, e verificare come riuscire a gestire questa situazione.

Al termine della installazione, potrebbe essere richiesto di eseguire una operazione di Reindex, come mostrato dalla seguente GIF:

Configurazione

Proseguiamo con la configurazione generale. Con grande sorpresa ci accorgiamo che abbiamo una sola configurazione generale.

Questa configurazione prevede la possibilità di agganciarci alle API di Google Maps. Inserendo gli opportuni patrametri possiamo agganciarci.

Ma andiamo al sodo, andando ad analizzare quali opzioni ci aggiunge questo addon, Procediamo oltre alla configurazione via Workflow. Curiosiamo 😀

Prendiamo un Workflow di test, nel nostro ambiente Jira, ed andiamo ad esaminare le postfunctions. Questo è il risultato:

JSU mette da sempre a disposizione una serie di Postfunctions, ma adesso ha esteso queste funzionalità con l’introduzione del JQL.

Test

Procediamo con il test. Selezioniamo un progetto presente nel nostro ambiente di test e modifichiamo una post-fuction del Workflow…. sfruttando il JQL.

Vogliamo, nel dettaglio, che, quando chiudiamo una issue, se esistono issue di tipo EPIC e lo stato sia DONE, allora il campo Assignee sia ‘assegnato’ con il valore ‘lbianchi’.

Si tratta di un esempio in cui inserisco del JQL, per fare capire dove possiamo inserire il nostro … meraviglioso codice JQL 😀

Il risultato è riassunto nella seguente GIF:

Conclusioni

Abbiamo visto come possiamo inserire il codice JQL nel nostro Workflow. Si tratta di un esempio molto semplice e banale, ma sempre utile per capire dove possiamo inserire tali condizioni. Vi segnalo che, al momento, l’inserimento del JQL non è ancora assistito, ovvero non abbiamo lo stesso aiuto nello scrivere le query JQL come quando andiamo a fare la ricerca delle issue, ma sono sicuro che nelle prossime versioni la Beecom ci sorprenderà con effetti speciali. Sono Bravissimi e ogni giorno lo dimostrano sempre di più 🙂

Reference

Maggiori informazioni sono presenti nella pagina del marketplace.

Likes(1)Dislikes(0)