Grafici su Confluence

Inseriamo dei grafici

In questo post andremo a vedere come inserire dei grafici su di una pagina di Confluence Cloud. Non si tratta della macro chart, che Confluence mette a disposizione, ma di grafici creati su dati esterni.

Di cosa abbiamo bisogno

Non sono necessarie molte componenti. Cerchiamo di riassumerle 🙂

Confluence sarà il nostro contenitore, che fungerà da punto centrale di tutte le informazioni. CYO, addon già esaminato in diverse altre occasioni, dove ne abbiamo saggiato la potenza, ci consente di poter fare da tramite per poter aggiungere i grafici su Confluence.

Google Spreadsheet sarà la nostra sorgente dati, mentre useremo Google Charts per poter creare i grafici :-).

Procediamo

Come prima cosa, impostiamo i dati su di un google spreadsheet. Nel nostro esempio inseriamo i dati dei rifornimento di benzina che ho sostenuto da gennaio 2015 in avanti.

benzina01

 

Una volta impostato il google spreadsheet, possiamo inserirlo sulla pagina, come già spiegato su questo post, ma adesso possiamo anche fare in maniera tale di poter generare dei grafici :-P. Andiamo ad esaminare come.

Sempre attraverso lo stesso sistema utilizzato, possiamo aggiungere anche un grafico, sfruttando le potenzialità che Google Charts mette a disposizione.

benzina02

Semplicemente andiamo ad aggiungere il codice javascript per poter richiamare le API di google, eseguendo una banale query sullo spreadsheet precedentemente impostato.

La query che si imposta si basa sulle colonne del foglio elettronico (colonne che sono nominate da A, B, C, … Z, etc.). Fare riferimento al link per maggiori dettagli.

Basandosi sull’esempio indicato sopra, la query ha la seguente struttura

select B, sum(C) where C>0 group by B

ovvero cerchiamo di identificare i consumi per mese :-P.

Una volta impostata la macro nella pagina confluence, come mostrato in figura

benzina03

Il risultato che otteniamo è il seguente:

benzina03-risultato

Conclusioni

Abbiamo visto come collegare dei grafici, interfacciando le API che google mette a disposizione degli utenti, e utilizzando gli spreadsheet come fonte dati. Nei prossimi post, cercheremo di approfondire l’argomento, cercando di portare ulteriori novità 🙂

Likes(0)Dislikes(0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *